Rimedi naturali per il mal di testa

18/06/2019
da Gian Antonio Basso


Alcuni studi scientifici recentemente condotti con lo scopo di accertare il grado di diffusione del mal di testa fra la popolazione italiana, hanno consegnato risultati a dir poco stupefacenti.


Un italiano su cinque, infatti soffre di fastidiosi attacchi dolorosi al capo la cui natura rimane il più delle volte un mistero inspiegabile.

* Cos'è il mal di testa

Si tratta di una sindrome dolorosa localizzata alla testa di varia natura e di intensità variabile. Si può configurare come uno più episodi circoscritti nel tempo oppure può manifestarsi in modo ricorrente o cronico.

* Cause del mal di testa

I medici sono soliti distinguere in tre categorie differenti le numerosissime affezioni che possono colpire la testa:

1. Nevralgie
2. Cefalee primarie
3. Cefalee secondarie

Le nevralgie sono conseguenza di stati infiammatori che possono colpire i nervi del cranio, del viso o della zona cervicale.

Le cefalee primarie, invece, sono condizioni dolorose del capo non riconducibili ad altre patologie e non rilevabili tramite esami diagnostici. Ne sono un esempio tipico l'emicrania e la cefalea muscolo tensiva.

Le cefalee secondarie, invece, sono affezioni dolorose alla testa che trovano origine in altre patologie specifiche di cui rappresentano un sintomo ed una conseguenza. Ne sono un esempio comune il mal di testa dovuto a malattia da raffreddamento, sinusiti, disordini gastro intestinali, ipertensione fino a patologie vascolari o oncologiche.

Indipendentemente dalla sua causa, il mal di testa può essere causa di dolore di intensità variabile; non sono i rari i casi in cui la sintomatologia dolorosa è tanto forte da apparire invalidante.

Oltre alla terapia farmacologica vera e propria che generalmente è costituita dall'assunzione di farmaci anti infiammatori ed analgesici, è possibile contrastare le affezioni dolorose al capo in modo naturale.

* Rimedi naturali per il mal di testa

Poiché la causa che genera dolore al capo rimane il più delle volte misteriosa oppure è conseguenza di più fattori differenti che agiscono contemporaneamente, è consigliabile, in primo luogo, seguire uno stile di vita sano evitando eccessi e stravizi che possono scatenare episodi di cefalea anche intensa.

- L'importanza del riposo

Dormire bene per un tempo adeguato e svegliarsi riposati è già un buon punto di partenza; prestate attenzione alla temperatura della camera dal letto e alla qualità del cuscino.

- Evitate gli eccessi alimentari e alcolici

Autorevoli studiosi fanno rimarcare come i disordini gastro intestinali siano fra le cause primarie di mal di testa; intolleranze ed allergie alimentari sono deleterie e provocano fastidiosi mal di testa. Curate, dunque, l'alimentazione in modo da evitare i cibi che non tollerate. Prestate attenzione anche a mantenere il vostro corpo opportunamente idratato; evitate l'alcool che agisce come vasodilatatore e provoca affezioni dolorose alla testa.

- Via libera all'aroma terapia

Gli oli essenziali sono particolarmente efficaci per alleviare il mal di testa; un massaggio al capo con lavanda e menta è un'ottima soluzione per attenuare il problema

- Assumi integratori alimentari corretti

Recenti studi hanno evidenziato come le sintomatologie dolorose al capo siano conseguenza di carenze di magnesio; assumere integratori alimentari che vanno a riequilibrare questo importantissimo minerale rilassa e combatte il mal di testa.

Sono indicati anche integratori vitaminici e a base di acido folico.

- Prova l'agopuntura

- Impara a conoscere la medicina ajurvedica che attraverso il massaggio "abyanga" consente di riequilibrare le sostanze vitali presenti in ogni individuo e a combattere il mal di testa.

Commenti

Nessun messaggio trovato

Nuovo messaggio