Il mare come medicina: quali sono i vantaggi di una vacanza al mare

07/06/2018
da Farmacia Basso

Il mare è una medicina naturale per eccellenza per grandi e piccini, con enormi benefici per la salute di mente e corpo. Per questo una vacanza al mare ha numerosi vantaggi, dal pieno di vitamina D a un sonno realmente rigenerante, fino al miglioramento dell’umore.


Una vacanza al mare, i benefici vitaminici

Il primo grande beneficio è rappresentato soprattutto dal sole e dai suoi "poteri magici". La luce naturale, infatti, ci consente di produrre e stimolare la produzione di vitamina D nel nostro organismo, una vitamina fondamentale per il benessere del nostro sistema osteoarticolare e della pelle. Inoltre, molte ricerche scientifiche dimostrano che questa vitamina protegga addirittura da patologie anche molto gravi, come il cancro. Con la sola alimentazione è molto difficile fare il pieno di questa sostanza, per questo una vacanza al mare è uno dei modi più naturali ed efficaci per fare la scorta necessaria per tutto l’anno. Da non confondere l’abbronzatura con la vitamina D, visto che i filtri solari, specialmente quelli chimici, bloccano la produzione della vitamina, quindi è suggerito esporsi al sole nelle ore più riparate e meno pericolose, per almeno 15 minuti, magari di prima mattina con una bella passeggiata.

I benefici su pelle e corpo

Non solo sole, ma anche acqua del mare per il nostro benessere. Quest’ultima, infatti, aiuta moltissimo il nostro organismo, stimolando la circolazione e combattendo in modo molto efficace la ritenzione idrica, tonificando anche i muscoli delle gambe e massaggiando anche l’epidermide, con un effetto esfoliante e detossinante naturale. L’acqua del mare riesce inoltre a rendere la nostra pelle molto più elastica grazie ai minerali di cui è ricchissima. Il sole va anche a migliorare alcune patologie dermatologiche, come la psoriasi e la dermatite atopica, a patto di proteggersi con filtri molto alti e specifici per il tipo di derma, così da non innescare, di contro, un’infiammazione latente che peggiorerebbe la situazione durante il cambio di stagione successivo. Trascorrere un weekend al mare ha anche effetti positivi sul peso e sul corpo, camminare nell’acqua ad esempio è un’ottima strategia anticellulite, che va anche a riattivare il nostro metabolismo facilmente e senza troppa fatica. Da ultimi i benefici sulle vie respiratorie, consigliati anche per i più piccoli, è infatti risaputo che lo iodio aiuti ad aprire e "pulire" i polmoni ed è una terapia molto salutare a qualunque età.

Il mare come medicina per l’umore

Infine, il mare è un antidepressivo per eccellenza. All’effetto benefico della natura, il sole agisce in modo salutare sul nostro umore e contro la depressione ed eventuali stati ansiosi. La luce solare ha un effetto calmante e addolcente sulla mente anche nel caso di persone ansiose, con benefici notevoli anche sul riposo notturno e sull’appetito. Una vacanza al mare è quindi uno strumento ideale per staccare dallo stress quotidiano e fare una pausa relax benefica per tutto il nostro organismo. Una passeggiata in riva al mare non farà altro che massaggiare tutto il nostro corpo, dai piedi alla testa, e coccolare il nostro sistema nervoso, abbassando i livelli di cortisolo, il cosiddetto "ormone dello stress" e stimolando la produzione di melatonina, l’ormone della "felicità", e della serotonina.

Commenti

Nessun messaggio trovato

Nuovo messaggio