​Etichette degli alimenti: 5 regole fondamentali

14/07/2017
da Farmacia Basso

Molto spesso ci si dimentica che nella scelta degli alimenti da consumare è particolarmente rilevante l'etichetta: ecco come leggerla in maniera corretta.


Perché è importante l'etichetta?
Un elemento importantissimo nella scelta degli alimenti per la propria tavola è l'etichetta. Nel momento in cui ci si trova al supermercato è bene fare attenzione a ciò che viene riportato in etichetta: qui ci sono tutti i contenuti e soprattutto il numero di calorie oltre a quello che è il fabbisogno quotidiano da soddisfare.

I requisiti di una etichetta affidabile
Ovviamente nel momento in cui un consumatore si trova a leggere le etichette alimentari deve valutare alcuni aspetti. Perciò è bene prediligere quegli alimenti che hanno un'etichetta molto chiara e facilmente leggibile, oltre ad essere indelebile. Meglio diffidare da quelli con etichetta poco chiara o leggibile.

Cosa bisogna trovare in etichetta?
Nel momento in cui ci si trova a leggere delle etichette è bene tener presente che si parla di veri e propri foglietti illustrativi. Qui ci sono denominazione del prodotto, ingredienti, eventuali additivi e conservanti, dove e quando è stato prodotto, oltre a considerare un elemento fondamentale come la data di scadenza.

La prima regola d'oro per leggere l'etichetta
Un'ottima scelta per chi vuole puntare su alimenti di qualità e sani è quella di prediligere soprattutto cibi con etichette dettagliate. Queste vogliono dire chiarezza e soprattutto affidabilità da un punto di vista alimentare. Quante più indicazioni si possono trovare sull'etichetta, tanto più il prodotto è sicuro.

Occhio alle dosi di ingredienti
Un'altra cosa importantissima per quanto concerne la lettura delle etichette riguarda l'ordine delle quantità riportate. Infatti nel momento in cui si legge un'etichetta bisogna ricordare che le quantità sono riportate in ordine decrescente di quantità così da essere indicative per i consumatori.

Guardare con attenzione il peso netto
La maggior parte degli equivoci che si creano nel momento in cui si vuole acquistare un prodotto alimentare è legata al peso riportato. Infatti è bene guardare a quello che è il peso netto effettivo dell'alimento in questione: quindi occhio a guardare l'aspetto estetico del prodotto.

Non fare affidamento sull'immagine pubblicitaria
Da sottolineare che non sempre i prodotti alimentari che si acquistano rispecchiano le aspettative da un punto di vista puramente estetico. Questo significa che è bene puntare su alimenti che abbiano confezione integra ma senza aspettarsi che il prodotto sia uguale a quello in immagine.

Scegliere confezioni con materiale riciclabile
Un'altra ottima idea per la lettura e scelta dei prodotti in base all'etichetta degli alimenti, è quella del rispetto dell'ambiente. Motivo per cui sarebbe buona norma prediligere alimenti che hanno una confezione riciclata, ovvero costituita di materiali di riciclo e che perciò siano compatibili con l'ambiente.

L'importanza dell'etichetta da non sottovalutare

Si capisce perciò che l'etichetta è il primo elemento fondamentale per conoscere alcuni dettagli importanti in merito a determinati alimenti. Questo significa che bisogna sempre considerare con attenzione la composizione e tutto ciò che serve così da scegliere sempre alimenti che siano i più sicuri possibile.

Commenti

Nessun messaggio trovato

Nuovo messaggio