Come gestire al meglio i sintomi delle allergie primaverili

18/04/2018
da Farmacia Basso

La primavera è una delle stagioni più piacevoli perché le giornate si allungano,il freddo lascia il posto a un tiepido teporino,si avverte nell'aria il profumo dei fiori,ma per il 40 % degli italiani l'arrivo della primavera vuol dire l'arrivo dell'incubo,starnuti,naso che cola,prurito agli occhi e lacrimazione,sono solo alcuni dei sintomi delle allergie primaverili.


Qui di seguito vi daremo dei consigli pratici,economici e naturali per gestire meglio questo fastidioso disturbo.

1) è fortemente consigliato,nell'arco della giornata,a rimanere in luoghi chiusi e riparati dal vento,laddove ovviamente è possibile farlo,sopratutto durante determinate fasce orarie in cui la concentrazione pollinica è molto alta(ore centrali della giornata).

2)Cercate di respirare col naso anziché con la bocca,perché il naso ha dei filtri naturali che trattengono i corpuscoli più grandi,come anche le particelle di polline più grosse,l'aria viene dunque in un certo senso depurata.

3)In auto viaggiate coi finestrini chiusi e optate per l'uso del condizionatore,che spesso è dotato di filtri anti polline.

4)Nei casi più gravi indossate sempre una mascherina e degli occhiali da sole quando andate a fare una passeggiata in bicicletta.In linea di massima però sarebbe meglio evitare di fare passeggiate in campagna.

5)Avere sempre cura della propria igiene personale,lavare spesso i capelli,dal momento che spesso pollini e polveri si depositano sui vestiti e sui capelli,portandoli praticamente ovunque,incluso il cuscino del letto.

6)Anche l'igiene in casa è importantissima,cambiare spesso le lenzuola,lavare spesso il pavimento,e possibilmente usare un aspirapolvere dotata di filtri anti polvere e anti polline.

7)Evitare il contatto con cuscini ,tappeti,peluches e moquette.

8)Pulire più spesso possibile i filtri del condizionatore in casa e in auto.

9)Evitate di tagliare l'erba del prato e se possibile evitate anche di avvicinarvi a luoghi dove è da poco stata tagliata l'erba.

Esistono anche in natura delle sostanze che ci aiutano a contrastare i sintomi delle allergie,dei veri e propri antistaminici naturali.

Vi consigliamo dunque di inserire questi alimenti nella vostra dieta quotidiana:le mele,le cipolle,olio di semi di lino,zenzero,aglio,camomilla,té verde,ortica,aceto di mele,il rooibos(té rosso africano)e per finire il basilico(l'infuso di basilico da degli effetti benefici immediati)e anche il ribes nero.

Ovviamente seguire questi semplici consigli non vi guarirà dalle allergie,ma vi aiuterà a vivere meglio,A godervi anche le stagioni calde,senza dover fare troppe rinunce.

Commenti

Nessun messaggio trovato

Nuovo messaggio